Scansionare documenti con iPhone tramite l’utilizzo dell’app Note

Scansionare documenti con iPhone per averli sempre disponibili sullo smartphone è un’operazione semplicissima che magari molte persone ignorano. Avere un documento in formato digitale e inviarlo tramite mail a qualcuno, potrebbe essere un’esigenza giornaliera comune a molte persone.

Quante volte ti sarà capitato di avere la necessità di inviare un documento o qualsiasi altra cosa in formato digitale ma di averlo a disposizione soltanto in formato cartaceo?

In questi casi, o hai una stampante che funziona anche come scanner, oppure dovresti uscire di casa per andare a trovare qualcuno che possa digitalizzare i tuoi documenti.

Sebbene le app scanner gratis per smartphone siano ormai molto diffuse, se possiedi un iPhone hai già un’app integrata che fa tutto questo in maniera semplice e veloce. L’app in questione è Note, che dalla versione di iOS 11, ha introdotto questa importante funzionalità che spesso e volentieri può tornare molto utile a tutti.

Vediamo come funziona e in che modo sia possibile avere uno scanner per iPhone portatile sempre a disposizione.

App Note iPhone

L’app nativa di iOS chiamata Note è presente sin dalle prime versione del sistema operativo della Apple.

Tramite quest’app puoi prendere appunti, creare elenchi di controllo, fare schizzi veloci, condividerli o inviarli per mail e molto altro ancora. E con iCloud puoi passare da un dispositivo all’altro e avere sempre a disposizione la versione più aggiornata delle tue note.

Ma, oltre alle classiche funzionalità che un’app per gestire delle note può fare, dalla versione di iOS 11 in poi, Apple ha introdotto un’utilissima funzionalità che magari non tutti ancora conoscono. Con il rilascio di iOS 11 nel lontano 2017, tramite Note puoi eseguire la scansione di documenti e fare in modo di digitalizzare tutto ciò che hai in formato cartaceo.

Basti pensare a una foto, un documento, ma anche agli appunti dell’Università o di qualche altro corso che hai seguito in passato.

E non è finita qui.

Grazie a Note puoi anche aggiungere la tua firma personalizzata al documento scansionato oppure firmare manualmente un documento su iPhone, iPad o iPod touch. E tutto questo utilizzando un’app nativa all’interno di qualsiasi dispositivo iOS, senza la necessità di installare app di terze parti, evitando di conseguenza di andare a occupare spazio all’interno del tuo dispositivo.

Come scansionare documenti con iPhone

Eseguire la scansione di un qualsiasi documento con un iPhone tramite Note di iOS è molto semplice e veloce.

Prima di effettuare una qualsiasi scansione è necessario autorizzare l’app Note ad accedere alla fotocamera dello smartphone per consentirgli di effettuare la foto del documento cartaceo da scansionare.

Questa è l’unica operazione richiesta se non hai mai utilizzato prima d’ora la funzione fotocamera all’interno dell’app Note. Questa operazione va effettuata soltanto la prima volta, mentre in tutti gli utilizzi successivi non bisognerà fare più nulla. Una volta aperta l’app Note ti basta semplicemente creare una nuova nota oppure aprire una nota già esistente.

Una volta aperta la nota basterà selezionare la fotocamera () e la funzione “Scansiona documenti“.

scansionare documenti con iphone    scansionare documenti con iphone

In automatico si aprirà la fotocamera e ti basterà semplicemente inquadrare ed effettuare la foto del documento. Successivamente dovrai adattare i 4 angoli della foto per selezionare soltanto la parte da digitalizzare.

scansionare documenti con iphone     scansionare documenti con iphone

Fatto ciò è necessario cliccare su “Salva la scansione” per salvare effettivamente il documento scansionato in formato PDF all’interno dell’app Note.

Il documento potrà successivamente essere modificato, condiviso, inviato per mail o semplicemente salvato all’interno dello smartphone per essere poi utilizzato in caso di necessità.

   

Scansionare documenti con iPhone: conclusioni

In questa guida abbiamo visto come è possibile scansionare documenti con iPhone in maniera semplice e veloce.

Rispetto ad altri smartphone dotati di sistema operativo Android, in questo caso non è necessario scaricare altre app che facciano questo lavoro. È possibile sfruttare questa utilissima funzionalità di Note che permette la digitalizzazione di qualsiasi documento.

Tutto questo avviene tramite la tecnologia OCR integrata nelle ultime versioni di iOS che effettuerà l’analisi del testo contenuto nella foto scattata.

È possibile digitalizzare di tutto: dai manuali agli scontrini, dalle ricette agli articoli di giornale, dai ritagli di libri a molto altro ancora.

Non ti resta altro che provare questa utilissima funzionalità di Note per sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità.