Sostituzione vecchio iPhone: come ottenere il maggior guadagno

Devi effettuare la sostituzione del tuo vecchio iPhone e non sai se permutarlo o venderlo da privato? Se sei uno tra i tanti che in questo momento si sta facendo questa domanda allora sei arrivato nel posto giusto.

Come avviene ormai da parecchi anni, la fine dell’estate coincide con la presentazione dei nuovi modelli di iPhone. Tutti gli appassionati del brand di Cupertino sono in attesa annualmente della presentazione ufficiale dei nuovi modelli di iPhone chiedendosi se sia il momento giusto per passare al nuovo dispositivo o rimanere ancora un po’ con quello già in possesso. Come sappiamo tutti, il nuovo iPhone 15, successore dell’iPhone 14, è stato presentato ufficialmente il 12 settembre 2023.

Subito dopo l’uscita dell’ultimo modello, moltissimi possessore di iPhone iniziano a pensare alla sostituzione del vecchio dispositivo per l’acquisto di quello nuovo.

I moltissimi appassionati del brand di Cupertino si pongono spesso la stessa domanda: Cambio telefono o rimango con lo stesso? Lo permuto o lo vendo privatamente? Qual’è la soluzione migliore per ottenere un maggior guadagno possibile?

In questa guida cercherò di illustrarti tutte le possibili alternative che ti permetteranno di ottenere il maggior guadagno possibile dal tuo vecchio smartphone per l’acquisto di uno dei nuovi modelli.

Sostituzione vecchio iPhone: caratteristiche da verificare

Prima di fare una scelta precisa sulle modalità di sostituzione del tuo vecchio iPhone, bisogna innanzitutto fare delle distinzioni su quale modello intendi sostituire.

Ovviamente, più vecchio sarà il modello, minore sarà il suo valore di mercato. Questo vale sia se scegli di effettuare una permuta presso gli Apple Store sia se decidi di venderlo privatamente. Potrai vendere il tuo iPhone direttamente a un tuo amico o conoscente oppure metterlo in vendita su uno dei moltissimi canali e siti online.

Oltre al modello di iPhone che deciderai di vendere o permutare, dovrai anche prendere in considerazione altre caratteristiche fondamentali che ne fanno variare il prezzo.

Il fattore più importante, quello che permetterà di ottenere il massimo guadagno possibile, riguarda ovviamente il corretto funzionamento del tuo smartphone. La fase di accensione, spegnimento, le funzionalità del touch e la rotazione dello schermo sono le prime caratteristiche che devono essere prese in considerazione. Dovranno funzionare senza alcun tipo di problema altrimenti la valutazione potrebbe essere relativamente bassa o, addirittura, pari a zero.

La seconda importante caratteristica che va presa in considerazione è la parte esterna dello smartphone; il display anteriore e la parte posteriore dovranno essere in buone, se non ottime, condizioni. Potranno ovviamente presentare i classici segni di usura, ma non dovrà essere presente alcun danno causato da liquidi che possono impedire il corretto funzionamento.

La terza caratteristica da tenere in serissima considerazione è anche la durata della batteria.

Se hai utilizzato il tuo dispositivo sempre in maniera corretta e con tutte le dovute precauzioni, le prestazioni dovrebbero essere ancora molto buone anche dopo 2-3 anni di utilizzo.

Una volta verificate tutte queste condizioni potrai dare una stima effettiva del reale valore del dispositivo in tuo possesso.

Come calcolare il valore del vecchio iPhone

Le modalità e gli strumenti utili per verificare il valore per la sostituzione del tuo iPhone sono molteplici.

La prima, che è anche quella più semplice, la puoi trovare direttamente su internet attraverso una delle tante piattaforme di vendita online, tra cui Amazon, eBay o il Marketplace di Facebook.

Ti basterà semplicemente effettuare una ricerca su uno di questi site di e-commerce per cercare di capire qual’è la valutazione media di vendita del modello di iPhone che vorrai sostituire.

Questa è la base dalla quale partire per capire se è più conveniente vendere il proprio smartphone oppure permutarlo per l’acquisto del nuovo.

Una volta che ti sarai fatto un’idea sul valore di mercato del tuo iPhone, potrai passare adesso a controllare i valori di permuta direttamente sul sito ufficiale di Apple.

Valutazione permuta iPhone Apple Store

Tramite il nuovo servizio Apple GiveBack (tradotto “Portaci indietro”), è possibile effettuare direttamente online una pre-valutazione del proprio dispositivo.

permuta iphone

Inserendo semplicemente il codice IMEI o il Numero di Serie del proprio iPhone si verrà reindirizzati in una nuova pagina con cinque semplici domande sullo stato del tuo iPhone alle quali rispondere.

Una volta risposto a queste semplici domande sullo stato del proprio dispositivo verrà data una valutazione iniziale, ma non finale.

Nell’immagine precedente è stata fatta una valutazione di un iPhone 13 Pro da 128 GB in ottime condizioni estetiche e funzionali con una valutazione di permuta stimata pari a 500 euro.

Questo prezzo iniziale di permuta potrebbe eventualmente subire variazioni per il fatto che successivamente il dispositivo sarà soggetto alla verifica di qualità in fase di consegna che determinerà un importo finale.

Una volta ottenuta la valutazione finale è possibile decidere se accettare o rifiutare la permuta dello smartphone.

Se accettata, ti verrà consegnata una carta Apple del valore dell’iPhone da permutare da poter utilizzare per un nuovo prodotto Apple.

Quindi, rivolgendosi a un centro Apple per la permuta del vecchio dispositivo, si è costretti ad acquistare in futuro qualche altro prodotto, senza la possibilità di ricevere denaro contante da spendere a proprio piacimento.

E già questo è un vincolo da tenere in considerazione.

Ovviamente, volendo permutare un iPhone 14, l’ultimo modello prima della presentazione dei nuovi iPhone 15, il valore di permuta sarà ovviamente superiore.

Il valore massimo che si potrà raggiungere attraverso il canale di permuta Apple GiveBack sarà quindi minore o maggiore in base all’iPhone da permutare.

Valutazione vendita online

Volendo trovare una valutazione online del valore del proprio iPhone per un’eventuale vendita da privato basta semplicemente effettuare una ricerca su uno dei tanti siti di e-commerce.

Tra i migliori e più consigliati troviamo soprattutto Ebay e Subito.it.

Effettuando una ricerca dello stesso dispositivo utilizzato per una valutazione sul sito Apple, un iPhone 13 Pro da 128 GB, il valore medio varia tra i 560 e i 640 euro.

Prezzo nettamente superiore alla valutazione data da Apple GiveBack, che varia in base alle migliori o peggiori condizioni dello smartphone. Quindi, nella migliore delle ipotesi, la permuta attraverso il canale Apple offre un valore massimo dell’iPhone da sostituire di 500 euro contro un massimo di circa 640 euro per una vendita da privato.

La differenza è molto evidente e propende ovviamente per una vendita da privato. Tutto ciò ovviamente offre un maggior guadagno rispetto a una permuta presso la casa madre.

E questo discorso vale con tutti i modelli di iPhone, sia esso un iPhone X, un iPhone 11 o un iPhone 13, con le dovute proporzioni di prezzo.

Infine è da prendere anche in considerazione la vendita o la permuta del proprio iPhone direttamente in negozi che propongono specifiche offerte.

Sono tanti infatti i negozi fisici in molte città che offrono ottime valutazioni da tenere in considerazione per la permuta dell’iPhone.

Permuta o vendita?

Arrivati a questo punto, una volta che ci si è fatti un’idea del valore di vendita sul mercato e il valore effettivo da parte di Apple, è possibile prendere una decisione che possa dare il maggior guadagno possibile.

Apple è stata sempre di manica corta per quanto riguarda le valutazioni dei vecchi dispositivi da permutare. Infatti, dando un’occhiata in giro ci si può rendere perfettamente conto dei valori di vendita degli smartphone di casa Apple.

Sia nei grandi magazzini che online, le valutazioni sono ben superiori delle valutazioni date degli Apple Store. Basta fare una semplice ricerca sui maggiori siti di e-commerce come eBay o Amazon per poter valutare la situazione attuale.

Molti però sono quelli che preferiscono la semplicità e sicurezza della permuta rispetto alla vendita da privato, con tutti gli eventuali imprevisti. La creazione dell’inserzione, i costi di spedizione e gli eventuali reclami dell’acquirente sono cose che in molti tendono a evitare.

Molto più semplice ricevere una carta regalo Apple da utilizzare per l’acquisto di un nuovo prodotto. Però le valutazioni della Apple riguardo i “vecchi prodotti” sono ancora troppo basse per poter essere prese in buona considerazione.

Al momento è sempre consigliato cercare di trarre un maggior profitto da un oggetto che potrebbe essere magari molto utile a tanti possibili acquirenti.

Perché accontentarsi di poco se facendo un piccolo sforzo si può guadagnare molto di più?